Accordo lavoratori
Sicurezza > Corsi per la sicurezza > Accordo lavoratori > Aggiornamento per preposti

Aggiornamento per preposti

Informazioni

Quando: 10 novembre 2021

Orari: 9.00-16.00

Numero di incontri: 1

Dove: Via Venzone 12, 31100 Treviso provincia di Treviso, Italia

Posti disponibili: 30

Costi

Iscrizione standard: 170€

Iscrizione Associato Assindustria Venetocentro: 120€

NB: l'iva è esclusa

Acquistabile da:

Corso acquistabile dal 1 gennaio 2020

google calendar iCal

Compreso nel Learning Kit: No

Che cos'è

Obiettivi

Adempiere all’obbligo di aggiornamento quinquennale dei Preposti, come disciplinato dall’Accordo CSR del 21 dicembre 2011, richiamando nei partecipanti i compiti propri del ruolo in materia di salute e sicurezza sul lavoro.


Contenuti

- Aggiornamento normativo-giurisprudenziale su compiti, obblighi, responsabilità dei soggetti del sistema di prevenzione aziendale;
- Contributo del preposto alle attività di valutazione del rischio, individuazione delle misure di prevenzione e protezione, gestione di incidenti e infortuni mancanti, comunicazione e sensibilizzazione dei lavoratori;
- Modalità di esercizio della funzione di controllo dell’osservanza da parte dei lavoratori delle disposizioni di legge e aziendali in materia di salute e sicurezza sul lavoro, e di uso dei mezzi di protezione collettivi e individuali messi a loro disposizione (case-study).


Destinatari

Preposti, come definiti dall’art. 2 comma 1 lettera e) del D.Lgs. 81/08 (ad esempio: capisquadra, capireparto, capiturno, capicantiere, capiufficio, ecc.), che abbiano già frequentato il corso di prima formazione.

Per la partecipazione al corso è richiesta una buona conoscenza della lingua italiana.

Sono ancora disponibili: 30 posti

Convenzioni

Iscrizione standard: 170€

Iscrizione Ascociato Assindustria Venetocentro: 120€

NB: l'iva è esclusa

Quando: 10 novembre 2021

Orari: 9.00-16.00

Numero di incontri: 1

Dove: Via Venzone 12, 31100 Treviso provincia di Treviso, Italia

Informazioni

Corso acquistabile da: 1 gennaio 2020